Operatore della ristorazione – Servizi di sala e bar

Correlazione al Quadro europeo delle qualificazioni (QEQ/EQF): Livello 3

L’Operatore della ristorazione – servizi di sala e bar si occupa di preparare caffè, cappuccini, bevande e spuntini caldi e freddi e di servirli, al banco o ai tavoli, ai clienti di bar, enoteche, pub e discoteche.

L’operatore della ristorazione – servizi di sala e bar è ordinato e pulito, ha buona memoria e resistenza fisica; è veloce e preciso, corretto, discreto e cortese. Sta volentieri a contatto con la gente, ha un buon autocontrollo e sa reagire bene ai reclami; ha buona manualità e prontezza di riflessi. È disponibile a lavorare nei giorni festivi.

 

Competenze professionali specifiche

  • Definire e pianificare le fasi delle operazioni da compiere sulla base delle istruzioni ricevute e del sistema di relazioni: utilizzare le istruzioni per predisporre le diverse attività; applicare criteri di organizzazione del proprio lavoro relativi alle peculiarità delle attività da eseguire e dell’ambiente lavorativo/organizzativo; applicare modalità di pianificazione e organizzazione delle attività nel rispetto delle norme di sicurezza, igiene e salvaguardia ambientale specifiche di settore; applicare metodiche e tecniche per la gestione dei tempi di lavoro
  • Approntare strumenti, attrezzature e macchine necessari alle diverse fasi di attività sulla base delle procedure previste e del risultato atteso: individuare strumenti, attrezzature, macchine per le diverse attività sulla base delle procedure standard; applicare procedure e tecniche di approntamento strumenti, attrezzature, macchine
  • Monitorare il funzionamento di strumenti, attrezzature e macchine, curando le attività di manutenzione ordinaria: applicare le tecniche di monitoraggio e verificare l’impostazione, lo stato di efficienza e il funzionamento di strumenti, attrezzature, macchine; adottare modalità e comportamenti per la manutenzione ordinaria di strumenti, attrezzature, macchine; utilizzare metodiche per individuare eventuali anomalie di funzionamento
  • Predisporre e curare gli spazi di lavoro, eseguendo le operazioni di pulizia, al fine di assicurare il rispetto delle norme igieniche e di contrastare affaticamento e malattie professionali: applicare procedure, protocolli e tecniche di igiene, pulizia e riordino degli spazi di lavoro; adottare soluzioni organizzative della postazione di lavoro coerenti ai principi dell’ergonomia; utilizzare strumenti e procedure di igiene personale
  • Effettuare le operazioni di preparazione per la conservazione e lo stoccaggio di materie prime e semilavorati alimentari in conformità alle norme igienico-sanitarie: adottare tecniche di trattamento e di conservazione; applicare tecniche di stoccaggio di merci nel magazzino
  • Scegliere e preparare le materie prime e i semilavorati secondo gli standard di qualità definiti e nel rispetto delle norme igienico-sanitarie vigenti: applicare criteri di selezione delle materie prime; approntare materie prime per la preparazione di pasti; applicare tecniche di lavorazione delle materie prime

 

Certificazione rilasciata

Il passaggio alla annualità successiva del percorso formativo e l’ammissione agli esami di accertamento finali, sono subordinate al raggiungimento degli obiettivi minimi previsti e alla frequenza di almeno il 75% del monte ore. Al termine del percorso sono previste delle prove finali teorico-pratiche, il cui superamento permette agli allievi di conseguire l’attestato di qualifica professionale.

 

CHE COSA SI IMPARA ATTRAVERSO IL PERCORSO?

Al termine del corso sarà in grado di:

  • applicare le norme di igiene e sicurezza sul lavoro riguardanti la persona e l’ambiente di lavoro
  • predisporre la sala e i tavoli di servizio, curarne l’ordine e la pulizia
  • riconoscere le principali caratteristiche merceologiche degli alimenti e le modalità di conservazione
  • operare al bar, preparare e servire i vari tipi di bevande
  • utilizzare tutte le attrezzature e i materiali presenti in bar e ristoranti (lavastoviglie, macchine per il caffè, tovagliato, stoviglie, posate, ecc.)
  • effettuare vari tipi di servizio (ad esempio pulire e servire pesce e frutta, realizzare servizi di buffet, ecc.)
  • somministrare bevande, gelati, snack, prodotti di caffetteria e pasticceria

 

CHE COSA SI PUÒ FARE AL TERMINE DEL PERCORSO?

L’operatore della ristorazione – servizi di sala e bar può lavorare in tutte le strutture alberghiere, ristorative e bar, anche di grado elevato, in Italia o all’estero. In futuro, dopo aver acquisito esperienza ed autonomia, potrà gestire, in qualità di lavoratore autonomo, un bar o caffetteria.

Al termine di un percorso di Formazione Professionale triennale è possibile proseguire gli studi frequentando un percorso di Istruzione al fine di conseguire un Diploma di Scuola Secondaria di Secondo grado: Servizi per l’Enogastronomia e l’ospitalità alberghiera – Servizi di sala e vendita.

Pubblicata il 09-10-2020